Postilli-Riccio

 
Postilli-Riccio, in pericolo l'ultima spiaggia della biodiversità

Ancora una volta sullo "Spiaggione" così come sulla Piana di Navelli la mentalità del profitto e la politica dei palazzi scavalcano ogni etica ambientale.
Una strada di 4 chilometri, larga ben 8 metri più servizi rischia di prendere il posto di uno dei tratti più belli della costa teatina, lo "Spiaggione" Postilli - Riccio, da Ortona fino alla stazione FS di Tollo.
Una prima parte dell'opera, per un valore complessivo di 6 milioni di euro, è stata data in appalto nel febbraio 2006 per realizzare un primo tratto della strada lungo solltanto 1,6 chilometri. Per completare l'opera sarebbero necessari altri 12 milioni di euro, che però al momento sembrano non essere disponibili.

Continua in categoria abruzzo, leggi e contribuisci

homepage:: http://italy.indymedia.org/

add a comment on this article