Le nostre idee non moriranno mai

 
Senza far rumore, in mediatico silenzio, in puro "Helvetia style", ma ormai si può parlare di una vera e propria ondata repressiva in Svizzera contro gli spazi sociali autogestiti.

Da tempo lo storico squat ginevrino Rhino è minacciato di sgombero, pur avendo raccolto attorno a sé un'enorme solidarietà [1 - 2].

Ad inizio maggio lo sgombero dello Steingraben 51, l'hotel occupato a Basilea.

Dalle minacce sono invece purtroppo passati alle vie di fatto contro un altro squat ginevrino, lo spazio libertario La Tour [qui una sintesi della sua storia].
La mattina del 10 luglio è stato sgomberato [1 - 2 - 3 - foto].
Durante tutto il giorno molt* si sono concentrati davanti allo squat e circa 250 compagn* hanno occupato pacificamente la zona.
A fine giornata la polizia ha attaccato chi solidarizzava con La Tour.

ondata di sgomberi in Svizzera
ondata di sgomberi in Svizzera

homepage:: http://switzerland.indymedia.org/ read more: http://ch.indymedia.org/demix/2007/07/50896.shtml

add a comment on this article