Mamma, li (generali) turchi!

 
I generali contro la libertà di informazione

Mercoledì 26 marzo è stato bloccato l'accesso al sito istanbul.indymedia.org nodo del network internazionale indymedia. Dai computer turchi è impossibile raggiungere direttamente il sito a causa del blocco messo in atto dalla Telecom turca.

Secondo un comunicato [en] degli attivisti che gestiscono il nodo, la censura sarebbe stata ordinata da un generale dell'esercito a seguito della sentenza di un tribunale e il blocco avrebbe interessato anche il sito di una Associazione per la difesa dei diritti umani.
Il nodo di Istanbul è nato nel gennaio 2003 e in questi anni ha cercato di opporsi allo strapotere dei media ufficiali e della loro informazione distorta. Evidentemente deve aver lavorato bene per attirarsi queste non gradite attenzioni.
Oltre al nodo di indymedia, in queste ore sono stati bloccati in Turchia anche altre decine di altri siti.

::Aggiornamenti::
- Pagina wiki con aggiornamenti in inglese
- Sito provvisorio di indymedia istanbul

indymedia istanbul
indymedia istanbul
fonte: Indymedia Toscana

homepage:: http://switzerland.indymedia.org/ read more: http://ch.indymedia.org/demix/2008/03/58472.shtml

add a comment on this article